TRILOGIA D’AUTUNNO: Piccoli pezzi

Perché in fondo il teatro è come un grande mosaico, potendolo ammirare da vicino si resta affascinati per la precisione con cui tutto, magicamente, si incastra. Facendo alcuni passi indietro, quel tanto che basta per capirne la completezza, si presenta uno spettacolo intrecciato a tal punto da non riconoscerne i fili invisibili che legano ogni cosa.

TRAVIATA:

TROVATORE:

RIGOLETTO: