Luca Concas

La mia storia inizia nel 1988 quando in una sera piovosa venni al mondo a Caltagirone, in Sicilia, terra di forti contrasti, di forti colori e purtroppo forti contraddizioni. Il primo contatto con al fotografia, avvenne con una telemetro analogica, dopo alcuni mesi mi avvicinai al digitale, trovando quella certezza che tanto mi piace, quel nido di impostazioni che mi Continua la lettura

 

TRILOGIA D'AUTUNNO: Piccoli pezzi

Perché in fondo il teatro è come un grande mosaico, potendolo ammirare da vicino si resta affascinati per la precisione con cui tutto, magicamente, si incastra. Facendo alcuni passi indietro, quel tanto che basta per capirne la completezza, si presenta uno spettacolo intrecciato a tal punto da non riconoscerne i fili invisibili che legano ogni cosa. TRAVIATA: TROVATORE: RIGOLETTO:

Si accendono le luci, silenzio dietro al palco, si apra il sipario

Piccoli gesti

Esiste una forte collaborazione, un forte rigore, chi sistema la barba, chi tira giù la giacca, c’è troppo bianco c’è troppo bianco si sente una voce provenire dalla parte “scura” del grande teatro, quello che emerge più di ogni altra cosa, in queste prime fasi, è la disponibilità nell’aiutarsi, nella orgoglio con cui si ci da una mano e a Continua la lettura